Uscito il Cd della squadra maggerini di Braccagni

Uscito il CD con le canzoni della squadra dei Maggerini di Braccagni

IL MAGGIO MAREMMANO

 

A  grande richiesta, il 1 Maggio 2008  è stato presentato alla “Festa del Maggio” di Braccagni un nuovissimo CD: “Il Maggio Maremmano “ – canti della squadra dei maggerini di Braccagni.

Tutto il repertorio di questa “storica” squadra riportato fedelmente, con le ottave dei poeti e molti testi inediti. Si tratta di un qualcosa di imperdibile per tutti gli amanti di questa tradizione, da ascoltare con gioiosa allegria e che merita di essere conservato in qualità di genuina espressione dei canti della nostra terra.

Il costo è di 10 euro, 12  euro in caso di spedizione postale da effettuarsi sul c/c n. 22612402 intestato a Gruppo Tradizioni Popolari Galli Silvestro via Andreoli, 2 58100 Braccagni (Gr)

 

IL “MAGGIO” MAREMMANO

 

Canti della squadra dei maggerini di Braccagni (Gr)

a cura del Gruppo Tradizioni Popolari Galli Silvestro

 

 Ottava di permesso   (Francesco Cellini)

Maggio 2008  (canto popolare di Francesco Cellini)

Maggio (canto popolare)

Maggio allegro (canto popolare di Alessandro Cellini)

Ottava alberaio  (Enrico Spina)

Viene la Primavera (canto popolare di Enrico Rustici)

Maggio tradizione (canto popolare di Alessandro Cellini)

La Ballata dei ricordi (canto popolare di Alessandro Cellini)

Ottava corbellaio ( Alessandro Cellini)

Maggio operaio (canto popolare di Enrico Rustici)

Serenata burianese (canto popolare)

Il Trescone (canto popolare)

Saluto del Poeta  (Francesco Cellini)

 

Componenti squadra maggerini: Alessandro e Francesco Cellini (poeti estemporanei), Maurilio Boni (fisarmonica), Fabio Bargelli (chitarra), Monica Guidotti, Giulio Cillerai, Catia Granini, Elisa Gelso, Marta Galliani,  Gloria Rabai, Tommaso Giorgini, Giampiero Pieraccini, Enrico Spina, Alessandro Saladini, Irene Bargelli, Ludovico Galli.

Fonico: Associazione Stop e dintorni

Grafico: Aulo Guidi

Fotografie: Guerrini (Si), Longobardi, Nardi, Senis

Registrato il 3 aprile 2008 presso la sede del Gruppo Tradizioni Popolari Galli Silvestro a Braccagni (Gr).

 

Mostra di pittura alla Festa 1 Maggio 2008 di Braccagni.

SCUOLA DEL FUMETTO DI GROSSETO

 

Come tradizione anche questo anno si è tenuta  la mostra di pittura, illustrazioni e fumetti alla festa del 1 Maggio di Braccagni. La mostra è curata dalla Associazione Culturale “Arte invisibile” che dirige la Scuola di Fumetto e Illustrazione di Grosseto.

Sono state esposte opere sia degli allievi che degli insegnanti e distribuite le prime pubblicazioni della associazione. Alcune di queste opere si sono piazzate nei primi posti di vari concorsi di fumetto e illustrazione.  In più rispetto all’anno scorso nel contesto della festa sono state fatte delle dimostrazioni al pubblico su come si realizza una illustrazione, su come si disegna o si dipinge e sulle varie fasi di realizzazione di una storia a fumetti.  E’ stato predisposto anche uno spazio per far giocare con i disegni e i colori i più piccoli. Infatti dal 2007 la scuola ha aperto un corso specifico per bambini.

L’associazione è nata nel 2007 per iniziativa del presidente, Marco Cappuccini. Gli obbiettivi della associazione sono quelli di promuovere nel territorio maremmano tutte le forme di arte popolare non ancora riconosciute come tali come la grafica, la grafica pc, il fumetto, l’illustrazione editoriale, etc. Per l’appunto le “Arti invisibili”. Anche se queste non trovano spazio negli ambienti ufficiali, ormai numerose persone si interessano e si dedicano a queste attività ed è pertanto giusto dare anche nelle nostre zone la loro dovuta visibilità.

Un altro scopo della associazione è di tipo sociale e consiste nel dare delle motivazioni ai ragazzi del nostro territorio, nell’avvicinare i giovani all’arte e alla cultura attraverso queste “arti invisibili” (più vicine al mondo giovanile). Ai ragazzi viene fornita la possibilità di aggregarsi in gruppi di lavoro, di fare delle attività divertenti e “sane”, di sviluppare attraverso l’arte il senso estetico ed etico, di sviluppare la loro creatività anche, in futuro, con l’autoproduzione. Inoltre la formazione data (grazie ad un team di docenti qualificati) è finalizzata alla creazione di figure professionalmente preparate per proporsi nell’editoria (speriamo che si dica sempre meno che a Grosseto non ci sono attività per i giovani).

La associazione svolge le proprie attività principalmente presso la Circoscrizione Pace di Grosseto e presso il Centro Giovanile P.G. Trassati – zona “tiro a segno” di Grosseto.

 

Archiviato in: FOTO VIDEO E MUSICALA NOTIZIA

Tag:

RSSCommenti (0)

Trackback URL

Lascia una risposta

Devi essere iscritto per scrivere un commento.