Player of the year 2009

meacci1spadi2

Si è tenuta mercoledì 17 giugno 2009 presso la nuova sede della Banca della Maremma a Braccagni la premiazione del Player of the Year 2009. A presentare la serata il direttore responsabile Carlo Vellutini. Due nomi importanti come ospiti della manifestazione : Oscar Pistorius e Daniele Tognaccini responsabile della struttura di Milan Lab. Ringraziamo il main sponsor della manifestazione, la Banca della Maremma con il suo direttore Ciarpi che con il proprio contributo ha reso possibile l’evento.

L’elenco dei premiati all’interno dell’articolo, nel primo commento di Carlo Vellutini

clicca su

http://www.braccagni.info/2009/06/player-of-the-year-2009/#comment-2996

Archiviato in: LO SPORT

Tag:

RSSNumero commenti (18)

Lascia una risposta | Trackback URL

  1. Carlo Vellutini ha detto:

    Riportiamo di seguito l’elenco dei premiati. Player of the Year 2009:

    1 categoria : miglior giocatore Matteo Pira
    miglior tecnico Marco Comparini

    2 categoria : miglior giocatore Nicola Pedone
    miglior tecnico Alessandro Infantino

    3 categoria : miglior giocatore Massimo Gentili
    miglior tecnico Riccardo Berni

    Sono state inoltre premiate le seguenti società : Aurora Pitigliano (vincitrice campionato di prima categoria), Paganico (vincitrice campionato seconda categoria), Punta Ala e Argentario (vincitrici campionato di terza categoria), Usd Gavorrano (miglior settore giovanile) e Adriano Meacci (miglior allenatore settore giovanile) Premi speciali per:

    Milan Club Passalacqua “Per oltre 30 anni di attività al servizio del calcio maremmano”
    Oscar Pistorius “una presenza che valorizza la Maremma”
    Daniele Tognaccini “Un amico della Maremma ai vertici del calcio mondiale”
    Arbitro Alessandro Lelli “con l’auspicio di una grande carriera”
    Massimo Mariotti “Per aver portato la Maremma dell’hockey in tetto al mondo”
    Roberto Lottini “con gratitudine per il lavoro svolto in favore dei colleghi”
    Atleti dell’Anno A. De Santis e Luca Panerati “per la partecipazione al World Baseball Classic”
    Franco De Angelis dirigente dell’anno “per i tanti anni spesi al servizio dello sport”
    Fabrizio Comandi “per la disponibilità e la pazienza sempre dimostrata”

    Ci tengo a sottolineare ancora una volta che la serata è aperta a tutti…magari ci sarà poco spazio ma faremo presto!!!! Più che altro credo che sia una bella occasione per conoscere persone del calibro di Oscar Pistorius e di Daniele Tognaccini…ma anche per salutare tanti altri protagonisti del nostro sport…La scelta di Braccagni viene di consguenza, grazie anche al nostro main sponsor Banca della Maremma, ma anche per il fatto di essere al centro di alcuni eventi importanti di inizio estate (Coppa Passalacqua e finale del campionato provinciale Uisp), in più perché credo che per noi sia fondamentale portare anche fuori della città i vari eventi che organizziamo. Acquistano valore e contribuiscono alla crescita dei nostri paesi grazie al confronto con personaggi di livello mondiale…Per questo sia io che Andrea Giannini (braccagnino di mamma) li abbiamo voluti nel nostro paese.

  2. Patrizio g. ha detto:

    Congratulazioni sincere per l’evento, mi dispiace solo di essere troppo lontano e non potrò venire, ma conto sul buon cuore di chi vorrà fare un piccolo reportage fotografico ad uso del blog, bravi ragazzi.

  3. COLOMBA ha detto:

    mi piacerebbe incontrare oscar pistorius
    un atleta eccezionale
    purtroppo sono troppo lontana
    e non posso parteciapre alla serata
    un saluto ad oscar
    faccio il tifo per lui e spero di vederlo correre con un tempo eccezionale magari 45!
    ciao a tutti

  4. il gatto e la volpe ha detto:

    Complimenti per la premiazione al CAVALIERE Franco De Angelis!…unico Presidente FIPAV Commissariato dalla FEDERAZIONE e poi re-insediato come COMMISSARIO STESSO!!….unico caso in ITALIA!!..uahhhhhh!!!!!!!!!!
    Un Cavaliere in tutti i sensi!….un uomo virtuso e e e e ….beh ogni parola sarebbe superflua.
    Meditate gente…meditate

  5. sportivo di braccagni ha detto:

    Siamo onorati di avere stasera a Braccagni Oscar Pistorius. Tra i premiati vedo con piacere che c’è il nostro Adriano Meacci, al quale auguro le migliori fortune nella sua nuova esperienza in terra ilcinese.

  6. Carlo Vellutini ha detto:

    Come dico sempre: i premi sono fatti per discutere, ma vorrei far presente che il riconoscimento a Franco De Angelis non è tanto in qualità di presidente Fipav, ma per i suoi oltre trent’anni di impegno nello sport maremmano.

  7. Roberto Spadi ha detto:

    Per introdurre la serata, mi permetto di suggerire questa canzone che per me rappresenta l’inno alla voglia di fare sport.

  8. Roberto Spadi ha detto:

    Vabbè il collegamento non è riuscito, si trattava di “LEVA CALCISTICA DELLA CLASSE 68”.
    Sarà per un’altra volta…

  9. Nello ha detto:

    Anche se di parte dico “Bravo Carlo”: hai portato una novità nel paese, anche se il paese se n’è fregato. Fra tanti presenti mi è sembrato di contare (esclusi chiaramente i rappresentanti delle istituzioni e della stampa)solo otto braccagnini. Quello che mi ha colpito in particolar modo è la totale assenza di rappresentanti delle associazioni locali, se si esclude Franco, ma non ho chiesto se era presente invitato quale Presidente dell’Unione Sportiva o presente in quanto tale. Inoltre mancava un rappresentante della Redazione, visto che un premiato non solo è un braccagnino doc, ma è quello che è risultato da un sondaggio sul blog lo Sportivo locale di sempre.
    Chiusa la polemica.
    La serata ha permesso di conoscere oltre a Pistorius anche altri sportivi che mi hanno veramente colpito, cito sia Massimo Mariotti,pluri medagliato sia come giocatore che come allenatore, con il suo sincero rimpianto per come è trattato il suo sport (Hockey su pista), ma tutti gli sport minori nella nostra città, sia il giovanissimo Lelli con il suo invito ad aiutare i giovani nella difficile attività arbitrale.
    E, Patrizio lascia che sviolini( ma ti assicuro niente di losco sotto) grazie alla Banchina (Ciarpi non me ne abbia, ma fra i grossetani è conosciuta così) che con la serata ha fatto conoscere come poter utilizzare la Sala delle conferenze, che come dissero sia Carri che lo stesso Ciarpi all’inaugurazione, è a disposizione della cittadinanza.
    Carlo, vedi di contentare Patrizio visto che fra Vivigrosseto sport , Tv9 ed altri foto ce ne sono a bizzeffe.

  10. Patrizio g. ha detto:

    Caro Nello, chi fa cose giuste e le fa bene è giusto che raccolga riconoscimenti. Peccato che l’ormai storica nuvoletta della contraddizione che distingue noi braccagnini si sia posata sull’evento, ma chi semina bene vedrai che alla fine farà un buon raccolto. Aspettando qualche foto rinnovo il mio personale BRAVO a Carlo ringraziandolo per aver cercato di dare un momento importante a Braccagni, e quando ce vò ce vò, cubo, telecamere, finestre che non ci sono ecc… a parte, da quello che mi dici… e sai che a te credo sulla parola, voglio dire grazie anche ai dirigenti della banca.

  11. Roberto Spadi ha detto:

    Effettivamente è stata una bella serata, un sacco di gioventù, Oscar Pistorius veramente simpatico, persone che hanno dimostrato una volta di più che lo sport (TUTTO LO SPORT) vive se c’è l’impegno e la passione dei dirigenti e atleti delle “categorie minori”, di chi cura l’informazione correlata, in più il Ciarpi che è un vero appassionato e ci mette la faccia e molte risorse sia finanziarie che progettuali.
    Tornando a casa due riflessioni mi hanno fatto compagnia; la prima:
    • E le ragazze? Tutti i premi erano direttamente (atleti, dirigenti, allenatori;) o indirettamente (società) coniugati al maschile, come mai? Possibile che in un anno non ci sono state ragazze o dirigenti-femminili capaci di una performance pari a quella di un “cannoniere” di seconda caregoria piuttosto di un allenatore di terza?
    • E i Braccagnini? Che fine hanno fatto tutti quelli che in questi anni mi hanno sfracassato i c… con litanie sulla mancanza di manifestazioni, di spazi per organizzarle “in un certo modo” ecc… poi si materializza questa bella iniziativa e nonostante che non ci sia la champions ligue in tv, il Braccagni non giocava, non pioveva, niente vento forte, poco traffico, ‘un si sò fatti vedè. Bravi.

  12. roberto ha detto:

    Sono davvero molto contento per la serata, anche se non c’ero. Di sicuro la notizia che Oscar Pistorius era ieri sera a Braccagni è volata in tutta Italia. Non so’ se a Braccagni all’evento è stata data la giusta diffusione. Comunque avanti così.

  13. Carlo Vellutini ha detto:

    In effetti la serata è riuscita bene e di questo sono sono particolarmente felice. Personalmente ci tenevo a portare l’evento a Braccagni e ci siamo riusciti anche grazie al sostegno della Banca. Certo che avere Oscar Pistorius nel nostro paese è stato un evento nell’evento…Sinceramente non so se a Braccagni sia stata colta la portata della manifestazione che, seppur non sia pari per importanza ad altre che si tengono nel nostro territorio, comunque vedeva presenti molti protagonisti dello sport maremmano ed un campione di caratura internazionale che va oltre lo sport. Per quanto riguarda la pubblicizzazione dell’evento oltre che in via telematica abbiamo avuto molto spazio sui giornali ed anche da ciò si capisce come, al di là di tutto, il Player of the Year sia seguito con attenzione. Ed anche questo, nel nostro piccolo, rappresenta un bel successo.
    Per quanto riguarda Roberto Spadi, voglio ringraziarlo ancora da parte di Oscar per il regalo che gli ha fatto. Una persona come lui sa apprezzare tantissimo un gesto che ha un grande significato. E quello lo aveva. Sul fatto delle ragazze ti devo dire che ci ho pensato…Lo scorso anno premiammo Rosanna Conti Cavini (che è una signora), quest’anno in effetti è stata una stagione in cui non si sono registrati grandissimi risultati da parte delle nostre rappresentanti femminili. Questo ovviamente extra calcio dove chiaramente la componente maschile corre da sola. Però avevamo già pensato, per la prossima edizione, di dividere la categoria miglior atleta nella sezione maschile ed in quella femminile, proprio per evitare che, come è avvenuto quest’anno, i premiati siano solamente uomini…
    Per quanto riguarda Franco Menghini ci ha dato una mano per reperire le sedie che mancavano, anche se alla serata ha partecipato a titolo personale (come è avvenuto con il presidente della Lagunare), nel senso che non abbiamo fatto un invito ad hoc alle società. Ovviamente lo avevo invitato come era avvenuto con altre persone. Devo dire che, sotto questo aspetto, lui è sempre presente ed è vicino alle nostre attività e per questo lo ringrazio. Come ringrazio il Gruppo Tradizioni Popolari che ci ha fornito l’impianto fonico.
    Per quanto riguarda le foto faccio la promessa che appena queste arrivano le giro al nostro webmaster affinché le pubblichi….

    Per chiudere credo che la Banca si presti benissimo per questo tipo di iniziativa e la mia idea è quella di continuare ad organizzare il Player of the Year a Braccagni. Forse quest’anno il paese si è accorto meno di questo evento, ma, chissà, in futuro potrebbe essere molto più presente. Nella vita bisogna essere ottimisti e, comunque, male che vada Braccagni ha avuto comunque una bella pubblicità!!!!

    P.S. permettetemi un ringraziamento anche a Cristiano e Massimiliano Chechi per l’ottimo rinfresco che ci hanno preparato…Abbiamo finito a tarda serata ma è stato apprezzato da tutti!!!!

  14. Carlo Vellutini ha detto:

    Dimenticavo….Grazie a tutti coloro del forum che sono stati presenti…a a partire da mio zio Nello!!!! Il suo BRAVO lo giro a tutti i ragazzi che si sono impegnati per far sì che la serata riuscisse nel migliore dei modi!!!! Alla fine loro erano contentissimi ed io lo sono stato anche per loro…soprattutto per Fabio Lombardi ed Alessandro Biserni che dal nulla hanno creato questo sito e che oggi è diventato un punto di riferimento per tanti!!!!

  15. redazione ha detto:

    In effetti un plauso particolare va allo staff del sito Vivigrossetosport, che è sempre aggiornatissimo ed è davvero diventato un punto di riferimento per lo SPORT in Maremma.

  16. redazione ha detto:

    Lo sport maremmano sale sul podio e ad assegnare i premi non sono solo i giornalisti ma anche gli utenti del sito http://www.vivigrossetosport.it: è questa la filosofia del premio “Player of the Year” 2′ edizione, concluso mercoledì sera. Ospite d’onore l’atleta sudafricano Oscar Pistorius, premiato anche da Roberto Spadi, presidente degli Usi Civici di Montepescali. Assente per impegni di lavoro l’altro ospite d’onore, Daniele Tognaccini, responsabile Milan Lab. Presenti Giancarlo Ciarpi (nella foto mentre premia Pistorius), direttore della Banca della Maremma, Mario Iacobucci per il Comune, Paola Causarano per la Circoscrizione n.7. Fabio Lombardi, presidente di Vivigrossetosport,ed Emanuele Bernardini, responsabile della filiale di Braccagni della Banca della Maremma. I premiati: il Milan Club Passalacqua, l’arbitro Alessandro Lelli, l’allenatore e gm del Follonica Hockey Massimo Mariotti, l’addetto stampa dell’Us Grosseto Roberto Lottini, i giocatori di baseball Andrea De Santis e Luca Panerati, l’atleta Alessandro Bossini, i dirigenti Franco De Angelis e Fabrizio Comandi, i club Aurora Pitigliano, Paganico, Punta Ala Argentario.

  17. Roberto Spadi ha detto:

    elezioni: ballottaggio sez. Montepescali affluenza 50,65%

    Marras 169
    Antichi 91
    nulle 4
    bianche 5

  18. Roberto Spadi ha detto:

    Ops! Ho sbagliato buco… Vabbè.

Lascia una risposta

Devi essere iscritto per scrivere un commento.