Maremma Wine Shire

 

Maremmawineshire si chiude
Con un grande successo

Breda: “Soddisfazione per aziende e operatori, da domani lavoreremo per i nuovi eventi 2011”

Si è chiuso ieri pomeriggio, finalmente sotto il sole che si è fatto attendere fino all’ultimo, il 1° salone dei vini maremmani. Una “scommessa” vinta fin dal primo giorno visto il grande entusiasmo e partecipazione che ha creato tra gli addetti al settore.

E’ stato un lavoro impegnativo – ha dichiarato il presidente di Grossetofiere, Riccardo Breda alla chiusura dei cancelli ieri sera – ma che ci ha regalato un successo senza precedenti che ha accomunato tanti operatori e le 172 aziende che hanno creduto nel progetto. L’evento ha rappresentato una straordinaria occasione di promozione non solo per gli imprenditori locali ma per tutto il territorio e questo grazie anche alle visite organizzate in alcune delle più suggestive località della Maremma. Archiviata Maremmawineshire Grossetofiere da martedì sarà impegnata nella pianificazione degli eventi che caratterizzeranno il 2011”.

I “numeri” della kermesse enologica che ha catalizzato gli interessi di tanti operatori e giornalisti provenienti da ben 13 nazioni di tutto il mondo saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa la cui data di svolgimento sarà resa nota nei prossimi giorni.

Ufficio Stampa Grossetofiere Spa


Archiviato in: LE MANIFESTAZIONI

Tag:

RSSNumero commenti (7)

Lascia una risposta | Trackback URL

  1. Granocchiaio ha detto:

    Salone dei Vini della Maremma Toscana – 1ª edizione

    Dal 14 al 16 maggio 2010
    Area Fieristica del Madonnino – Braccagni (Grosseto)
    Grossetofiere

    Tre giorni di degustazioni gratuite, wine tasting a cura di Luca Maroni e vendita diretta delle produzioni

    Grosseto 26/04/2010

    Degustazioni gratuite dei migliori vini della Maremma, wine tasting a cura dell’esperto del settore di fama internazionale Luca Maroni, vendita diretta delle produzioni del territorio. Sono questi gli ingredienti che animeranno la prima edizione del Salone dei vini della Maremma Toscana “Maremma Wine Shire” dal 14 al 16 maggio al centro fieristico Grossetofiere a Braccagni.

    Il pubblico potrà assistere alle spiegazioni tecniche sui vini delle aziende vinicole della Maremma da parte di uno dei maggiori intenditori Luca Maroni, il quale trasformerà il momento delle degustazioni in un vero e proprio spettacolo sensoriale.

    Le aziende che hanno aderito numerose a questa prima edizione di Maremma Wine Shire, più di 170, avranno l’opportunità di incontrare i più importanti giornalisti italiani ed internazionali e i compratori provenienti da ogni parte del mondo. Inoltre, saranno le stesse aziende a proporre al pubblico i propri vini attraverso la degustazione gratuita e la vendita diretta al centro fieristico Grossetofiere.

    PROGRAMMA:

    ORARIO: 10.30 – 18.00 (ultimo ingresso)

    Venerdì 14 maggio

    ore 11.00 – Inaugurazione Maremma Wine Shire e taglio del nastro con le istituzioni

    ore 14.30 – Illustrazione tecnica sulla Maremma vitivinicola e wine tasting guidato a cura di Luca Maroni

    Sabato 15 maggio

    ore 14.30 – Wine tasting guidato a cura di Luca Maroni

    ore 19.00/21.00 – Degustazioni gratuite in piazza Dante a Grosseto

    Domenica 16 maggio

    ore 14.30 – Wine tasting guidato a cura di Luca Maroni

    Maremma Wine Shire – dal 14 al 16 maggio 2010
    Dove: Area Fieristica del Madonnino –Grosseto (uscita Braccagni, superstrada SS Aurelia)
    Info: maremmawineshire@gr.camcom.ithttp://www.gr.camcom.it – tel. 0564/ 430.202 fax 0564/430.233
    Orario di apertura: 10.30 – 18.00
    Ingresso: 7 euro

  2. mezzolitro ha detto:

    Per capire, questa sarà una mostra dei vini d’elite della toscana; io sò maremmano e questi vini, più o meno, li conosco, quindi questa esposizione-dimostrazione, non era più giusto falla in qualsiasi altra parte del globo terracqueo dove questi vini, sono sconosciuti o quasi?

  3. Granocchiaio ha detto:

    Comunicato stampa


    13 maggio 2010

    Taglio del nastro per “Maremma Wine Shire”

    Domani mattina alle 11.00 al centro fiere del Madonnino sarà inaugurato il primo salone dei vini della Maremma toscana

    Si aprirà ufficialmente domani l’edizione 2010 di “Maremma Wine Shire” (dal 14 al 16 maggio), il primo salone dei vini della Maremma toscana nato dalla volontà della Camera di commercio di Grosseto, in collaborazione con Grossetofiere e con l’esperto di fama internazionale del settore Luca Maroni. Domani mattina alle ore 11.00 al centro fiere del Madonnino, località Braccagni (Gr) ci sarà il taglio del nastro con il presidente della Camera di commercio di Grosseto Giovanni Lamioni, il presidente di Grossetofiere Riccardo Breda e l’enologo Luca Maroni.

    Programma:

    ORARIO: 10.30 – 18.00 (ultimo ingresso)

    Venerdì 14 maggio

    ore 11.00 – Inaugurazione Maremma Wine Shire e taglio del nastro con le istituzioni

    ore 14.30 – Illustrazione tecnica sulla Maremma vitivinicola e wine tasting guidato a cura di Luca Maroni

    ore 16.30 – Seminario “La piattaforma per gli scambi commerciali on line ed il mercato telematico del vino”, a cura di Barbara Paolucci e Carla Bologna della Borsa Merci Telematica Italiana (nell’area wine tasting)

    Sabato 15 maggio

    ore 14.30 – Wine tasting guidato a cura di Luca Maroni

    ore 16.30 – Seminario “Dal vino alla grappa. Tradizioni e profumi della gente e della terra di Maremma” a cura di Priscilla Occhipinti delle Nannoni Grappe srl (nell’area wine tasting)

    ore 19.00/21.00 – Degustazioni gratuite in piazza Dante a Grosseto

    Domenica 16 maggio

    ore 14.30 – Wine tasting guidato a cura di Luca Maroni

    Maremma Wine Shire – dal 14 al 16 maggio 2010

    Dove: Area Fieristica del Madonnino –Grosseto (uscita Braccagni, superstrada SS Aurelia)

    Info: maremmawineshire@gr.camcom.ithttp://www.gr.camcom.it – facebook: maremmaws@gmail.com;

    tel. 0564/ 430.202 fax 0564/430.233

    Orario di apertura: 10.30 – 18.00

    Ingresso: 7 euro

  4. london ha detto:

    Whine shire: che si dice? Il Granocchiaio che ne pensa?

  5. mezzolitro ha detto:

    Sò stato al maremmawine…eccetera, devo dì che l’organizzazione mi è sembrata perfetta, finalmente una manifestazione curata nei dettagli.
    Ho fatto il percorso con un amico, “Sergioall’estero” che da profano era, al principio un pò titubante, così prima abbiamo fatto un giro di ambientamento, senza assaggiare alcunchè, poi l’ho convinto a fare un percorso a tema:
    i vini bianchi della costa, vermentino e ansonaca in primis con raffronti con i bianchi, vermentino e viognier dell’interno.
    Siamo rimasti colpiti, per la costa, dal vino dei poderi di Capo d’uomo dell’Argentario, l’Africo, o vento di libeccio; davvero notevole(secondo me) il mix tra la concretezza dell’ansonaca e la freschezza del traminer;
    Mentre per i bianchi dell’interno ci è piacuto il campo al sole (se non ricordo male…)del Boschetto di Montiano di solo viognier che sempre secondo me è ottimo anche come aperitivo.
    Bene, all’anno prossimo.

  6. Granocchiaio ha detto:

    Maremmawineshire si chiude
    Con un grande successo
    Breda: “Soddisfazione per aziende e operatori, da domani lavoreremo per i nuovi eventi 2011”

    Si è chiuso ieri pomeriggio, finalmente sotto il sole che si è fatto attendere fino all’ultimo, il 1° salone dei vini maremmani. Una “scommessa” vinta fin dal primo giorno visto il grande entusiasmo e partecipazione che ha creato tra gli addetti al settore.
    “E’ stato un lavoro impegnativo – ha dichiarato il presidente di Grossetofiere, Riccardo Breda alla chiusura dei cancelli ieri sera – ma che ci ha regalato un successo senza precedenti che ha accomunato tanti operatori e le 172 aziende che hanno creduto nel progetto. L’evento ha rappresentato una straordinaria occasione di promozione non solo per gli imprenditori locali ma per tutto il territorio e questo grazie anche alle visite organizzate in alcune delle più suggestive località della Maremma. Archiviata Maremmawineshire Grossetofiere da martedì sarà impegnata nella pianificazione degli eventi che caratterizzeranno il 2011”.
    I “numeri” della kermesse enologica che ha catalizzato gli interessi di tanti operatori e giornalisti provenienti da ben 13 nazioni di tutto il mondo saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa la cui data di svolgimento sarà resa nota nei prossimi giorni.

    Ufficio Stampa Grossetofiere Spa

  7. JACQUELINE MALANDRA ha detto:

    Spettabile associazione,
    siamo un gruppo di traduttori interpreti di varie madrilingue. Collaboriamo anche con aziende vinicole, doppiando filmati pubblicitari ecc.
    Per informazioni prego chiamare il 347 427 82 60.
    Tariffe competitive.
    Mille grazie e cordiali saluti.
    Jacqueline Malandra

Lascia una risposta

Devi essere iscritto per scrivere un commento.