13ma Mostra Scambio moto e auto d’epoca al Madonnino

Spettacolo di SUOR NAUSICAA 

Il 22 e 23 gennaio 2011 a Braccagni (Grosseto) si terrà la tredicesima edizione della Mostra scambio moto ed auto d’epoca nell’ambito dei padiglioni espositivi di GrossetoFiere al Madonnino di Braccagni.
Nel padiglione direzionale del Centro Fieristico verrà allestito il museo completamente ristrutturato.
A tutti gli alfisti della Maremma (e non solo…) rammentiamo che nell’ambito della Fiera verranno esposte le Alfa Romeo GT in occasione del centenario della fondazione della Alfa Romeo.

L’Alfa Romeo è stata fondata a Milano il 24 giugno 1910 con l’acronimo A.L.F.A. (Anonima Lombarda Fabbrica Automobili) e dal 2007 fa parte del Fiat Group Automobiles. Nata nella zona milanese detta “Il Portello” la fabbrica ha avuto alterne vicende fino al suo ingresso nel Gruppo Fiat e porta nel simbolo che la contraddistingue il biscione Visconteo con la croce rossa in campo bianco simbolo del comune di Milano.

Consolidata la fama di auto sportiva nel corso dei decenni, l’Alfa Romeo è stata condotta nei Gran Premi automobilistici da campioni del calibro di Giuseppe Campari, Gastone Brilli-Peri, Mario Borzacchini e l’indimenticabile Tazio Nuvolari. Dalla sua nascita fino ai giorni d’oggi ha costruito auto leggendarie che sono conosciute in tutto il mondo fino alle attuali MiTo, Alfa Giulietta, Alfa 159, Alfa Romeo 8C Spider.

Siti di riferimento
www.alfaromeo.it
www.alfisti.it

http://www.grossetofiere.it/index.php?pag=fiere&id=31

Archiviato in: LE MANIFESTAZIONI

Tag:

RSSNumero commenti (4)

Lascia una risposta | Trackback URL

  1. braccagni.info ha detto:

    Tra le novità nel museo una Vespa in ferro, trattori d’epoca dell’Azienda di Alberese ed un circuito per auto elettriche

    Non solo auto e moto d’epoca a far bella mostra di sé nell’area del centro fiere del Madonnino di Braccagni il 22 e 23 gennaio ma anche tanti modellisti provenienti da diverse regioni e che per l’occasione esporranno il materiale più interessante delle loro collezioni private.
    L’edizione del 2011 ha visto impegnata Grossetofiere nell’opera (non semplice) di ricerca di un numero più vasto possibile di appassionati di riproduzioni in miniatura in modo tale da consentire a questo settore non marginale dalla fiera di espandersi e divenire un mondo a sé stante caratterizzato dalla peculiarità degli oggetti esposti e dalla bravura di chi riproduce nell’esaltare i dettagli e le funzionalità degli oggetti.
    Le “chicche” di quest’anno del museo del modellismo saranno rappresentate da oggetti particolarmente interessanti. Per prima una vespa Piaggio realizzata completamente in ferro da un artigiano pitiglianese, Guido Ricci Masè, a grandezza naturale che per la sua particolarità è stata esposta anche al museo della Piaggio di Pontedera. Grazie alla disponibilità del’Azienda Agricola Alberese saranno esposti anche bellissimi modellini di trattori d’epoca, mentre un grande plastico ferroviario con locomotive e vagoni funzionanti e dettagli riprodotti con maestria, farà bella mostra di sé nell’area riservata.
    Infine un’occasione per i piloti in erba: quest’anno verrà allestita sempre nell’area del museo anche una bella pista per auto elettriche in miniatura (in stile indimenticabili Polycar ma molto più tecnologiche) dove modellini di vetture sportive radiocomandate saranno a disposizione dei bambini che vorranno provare l’ebrezza delle competizioni in scala ridotta.
    Ma non solo: anche auto, moto, aerei, barche a vela e a motore, attrezzi da lavoro, ecc. daranno spettacolo nel museo del modellismo. Grossetofiere punta nell’edizione del 2011 della Mostra Scambio Auto e Moto d’Epoca in maniera significativa anche sulla bravura, la manualità e l’estro di tanti innamorati di questo hobby per valorizzare oggetti unici e al tempo stesso dare nuovi spunti di interesse ai visitatori della manifestazione.
    Per informazioni sulla fiera e sugli spettacoli organizzati è possibile contattare la Segreteria di Grossetofiere al numero 0564/418783 (fax 0564/425278 (email: info@grossetofiere.it ).

  2. braccagni.info ha detto:

    Si è aperta questa mattina al Centro Fiere di Braccagni la “13° Mostra Scambio Auto e Moto d’Epoca”. “Un appuntamento importante – ha detto il Sindaco Bonifazi presente al taglio del nastro – che conferma la bontà di questo grande investimento, sul quale il Comune si è speso molto.
    Avere un contenitore in grado di presentare e gestire iniziative diverse così capaci di valorizzare il territorio rappresenta un rientro fondamentale per tutti, cittadini e aziende”.
    La Mostra scambio si svolge nell’area fieristica del Madonnino oggi, sabato 22 gennaio e domani, domenica 23, per un un pubblico di appassionati che da diverse parti d’Italia, da molti anni ormai, affolla gli stand della manifestazione.
    L’evento organizzato da Grossetofiere va in realtà ben oltre l’appuntamento del week end perché inserito in un contesto di diversi eventi fieristici e iniziative di rilievo che residenti e turisti, addetti ai lavori o anche semplici curiosi possono visitare. Si va dalla storica Fiera del Madonnino di fine aprile, passando per la “Mostra scambio auto, moto e modellismo” iniziata oggi, fino a “Avanti tutta! la mostra mercato sull’economia del mare”, “Giardini di marzo, la mostra mercato del florovivaismo, attrezzature e giardinaggio”, “Maremma Wine Shire” a cui seguirà anche un’analoga iniziativa legata al cibo locale, “Affari in Fiera, mostra mercato dell’usato” e “Grosseto Horse”.
    All’inaugurazione dell’iniziativa, ospiti del Presidente di Grossetofiere, Riccardo Breda, erano presenti, oltre al Sindaco
    Bonifazi, l’Assessore provinciale allo Sviluppo Economico, Gianfranco Chelini, il Questore, Michele Laratta e il Viceprefetto, Vincenza Filippi.

  3. mauro ha detto:

    …….il costo del biglietto per l’ingresso in fiera? grazie!!! ciao

    • braccagni.info ha detto:

      orario 9 – 18
      ingresso 7 euro
      parcheggio gratuito
      150 espositori
      spettacoli di freestyle motocross e fuoristrada estremo dalle 11,30 alle 17,30
      Show di Paolo Casiraghi in arte Suor Nausicaa

Lascia una risposta

Devi essere iscritto per scrivere un commento.