Maremma Food Shire: dal 24 al 26 settembre 2012 a Braccagni

  

 

 

 

Archiviato in: LE MANIFESTAZIONI

Tag:

RSSNumero commenti (9)

Lascia una risposta | Trackback URL

  1. roberto ha detto:

    Nell’ambito delle iniziative legate all’evento Maremma Food Shire, che si svolgerà al centro fieristico di BRACCAGNI il 24, il 25 e il 26 settembre, la Camera di commercio di Grosseto, in collaborazione con la Provincia di Grosseto, Grossetofiere, la Comunità Montana Colline del Fiora, i Comuni di Pitigliano e di Sorano e con il sostegno della banca di credito cooperativo di Pitigliano, organizza “Aspettando Maremma Food Shire”. La manifestazione che si terrà il 9 settembre a Sorano e il 10 settembre a Pitigliano coinvolgerà le aziende di questi due comuni e anche quelle che esporranno le eccellenze al primo salone dei prodotti agroalimentari tipici e di qualità della Maremma toscana, Maremma Food Shire.

    “Aspettando Maremma Food Shire” a Sorano (9 settembre, ore 17.30) si svilupperà nella fortezza Orsini alla presenza delle rappresentanze istituzionali. Sarà previsto un brindisi inaugurale con degustazione dei prodotti agroalimentari delle aziende aderenti all’evento e in programma attività di intrattenimento, incontri con esperti del settore agroalimentare, visite guidate ai sotterranei della fortezza.

    A Pitigliano (10 settembre, dalle ore 17 alle 23) per le vie del centro storico sarà organizzata l’esposizione, la degustazione e la vendita dei prodotti locali. In programma spettacoli ricreativi e convegni che vedranno la presenza di esperti del settore. Inoltre, resteranno aperte le cantine per consentire ai visitatori di seguire un percorso di degustazione nell’antico borgo.

  2. mezzamestola ha detto:

    attenzione quindi all’etilometro sempre pronto dopo la prima curva… chi degusta faccia guidare l’amico

  3. Carlo Vellutini ha detto:

    Domani mattina alle ore 11.30 allo show room “Scic Durini” in via Durini 19 a Milano, sarà presentato agli organi di stampa il primo salone dei prodotti agroalimentari tipici e di qualità della Maremma toscana “Maremma Food Shire” in programma il 24, il 25, il 26 settembre al centro fieristico a Braccagni. Interverranno il presidente della Camera di commercio di Grosseto Giovanni Lamioni, il presidente della Provincia di Grosseto Leonardo Marras, il presidente di Grossetofiere Riccardo Breda e l’esperto gastronomo del progetto Maremma Food Shire Paolo Massobrio. A seguire degustazione di eccellenze enogastronomiche maremmane.

  4. roberto ha detto:

    NON solo vino. La Maremma adesso punta anche sul comparto agroalimentare e lancia una nuova sfida: valorizzare i prodotti tipici di qualità delle imprese della provincia di Grosseto per renderli sempre più appetibili ai mercati internazionali. La Camera di commercio di Grosseto — dopo ‘Maremma Wine Shire’ — promuove anche ‘Maremma Food Shire’. Nuovo obiettivo: rafforzare il «brand» locale nel mondo. Altro traguardo dell’ente camerale è quello di riuscire a orientare il consumatore e gli operatori del settore nella scelta dei prodotti agroalimentari locali e facilitare la conoscenza del territorio maremmano.

    PERCHÉ oltre al buon vino — che ha nelle Docg Morellino di Scansano e (presto) del Montecucco e nelle Doc Monteregio di Massa Marittima, Sovana, Parrina, Capalbio, Ansonica Costa dell’Argentario, Bianco di Pitigliano i suoi vertici — la terra di Maremma offre anche prelibati salumi, prosciutti e olio di qualità. Senza dimenticare la bottarga di Orbetello, lo zafferano, i fagioli di Sorano, la birra di castagne dell’Amiata, il prezioso riso di Principina e tanti altri prodotti. E accanto alla buona tavola c’è anche spazio per la solidarietà: durante la manifestazione sarà possibile devolvere un’offerta all’associazione ‘Duchenne Parent Project onlus’, per sostenere la ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne.

  5. Granocchiaio ha detto:

    da viniesapori.net
    Sabato apre la prima edizione di Maremma Food Shire: “clamorosa” dice Paolo Massobrio

    È tutto pronto per la prima edizione di Maremma Food Shire in programma a Grosseto (località Braccagni) da sabato 24 a lunedì 26 settembre.

    Un appuntamento imperdibile con i prodotti della regione più vasta della Toscana dal punto di vista agricolo che segna eccellenze uniche fra oli, formaggi, salumi, ma anche vini, già protagonisti della manifestazione Maremma Wine Shire.

    Paolo Massobrio, autore de Il Golosario, la guida alle 1000 e più cose buone d’Italia, curerà il talk show inaugurale e una serie di laboratori di approfondimento che spazieranno dallo zafferano alla bottarga di Orbetello.

    Ma sarà anche l’occasione – quella di Maremma Food Shire – per affermare l’Orgoglio Toscano che è Orgoglio Maremmano, ovvero premiare quei protagonisti che hanno fatto conoscere la Maremma nel mondo.

    “A me sembra una manifestazione clamorosa – dice Paolo Massobrio – perché raramente si vede un sistema così imponente mettersi in mostra”. Saranno infatti un centinaio i produttori che esporranno alla Fiera di Grosseto, accanto ad un’enoteca coi migliori vini e a una maxi-bottega dove poter acquistare tutti i prodotti maremmani, dopo aver dialogato uno a uno coi produttori presenti.

    Uno speciale spazio lounge permetterà poi di assaggiare i piatti della Maremma: dall’acqua cotta, alla zuppa di pesce, ai tortelli maremmani.
    L’iniziativa, voluta da Camera di Commercio in collaborazione con la Provincia e Grosseto Fiere, accoglierà i titolari di boutique del gusto di tutta Italia, buyer provenienti dall’estero, ma anche consumatori che sceglieranno di vivere un weekend nella Maremma, tra il mare e la montagna, fra le terme sulfuree e la campagna selvaggia. Per informazioni http://www.maremmawineshire.it.

  6. Granocchiaio ha detto:

    Comunicato stampa

    Taglio del nastro per Maremma Food Shire 2011

    Domani mattina alle 11 al Madonnino inaugurazione del salone dei prodotti agroalimentari del territorio.

    Domani mattina alle ore 11 al centro fiere di Braccagni è in programma il taglio del nastro della prima edizione di Maremma Food Shire, il salone dei prodotti agroalimentari tipici e di qualità della Maremma toscana, promosso dalla Camera di commercio di Grosseto, in collaborazione con la Provincia di Grosseto, Coap, Grossetofiere, Conad, Il Golosario di Paolo Massobrio e con il sostegno della Cassa di Risparmio di Firenze, che si svolgerà fino a lunedì 26 settembre al centro fieristico del Madonnino a Braccagni.

    L’apertura ufficiale degli stand gastronomici e dei banchi di mescita dell’enoteca, gestiti dalle Strade del vino e dai Consorzi di tutela, è prevista alle ore 10,30. Alla stessa ora si svolgerà nell’area talk-show (padiglione espositivo), il laboratorio di educazione alimentare per gli alunni delle scuole elementari, “L’abc del gusto” a cura dell’esperta di analisi sensoriale Paola Gula e di educazione alimentare Elisabetta Del Dottore e con la partecipazione di Mago Pancione. Alle 12 nell’area talk-show (padiglione espositivo) è in programma l’incontro “Maremma: una stagione di novità”. Introduce il presidente della Camera di commercio Giovanni Lamioni, con gli interventi del presidente della Provincia di Grosseto Leonardo Marras, dell’esperto di marketing Luigi Rubinelli e del fondatore della catena “Buonissimo” Valter Martini. Modera il giornalista Paolo Massobrio, autore de “Il Golosario”.

    Nel pomeriggio, dalle 16 alle 17 ci sarà sempre nell’area talk-show, la presentazione delle iniziative di promozione su turismo ed enogastronomia, a cura dell’assessorato al Turismo e Sviluppo Rurale della Provincia di Grosseto.

    Inoltre, per tutta la durata della manifestazione i visitatori potranno acquistare i prodotti in esposizione alla “Bottega maremmana” e degustare i piatti della tradizione nell’area ristorazione dal menù che va dai formaggi ai salumi, dall’acqua cotta sublimata con l’olio extra vergine di oliva ai tortelli maremmani, dalla carne di razza maremmana alle zuppe di pesce della tradizione. Il salone chiuderà ogni pomeriggio alle 18.30.

    In allegato il programma

    Ulteriori informazioni sono su: http://www.maremmafoodshire.net

    Ufficio Stampa
    CCIAA Grosseto
    0564/430227
    ufficio.stampa@gr.camcom.it

  7. Granocchiaio ha detto:

    Questo il Programma di Sabato 24 settembre 2011

    Ore 10,30 Apertura degli stand gastronomici e dei banchi di mescita dell’Enoteca
    gestiti dalle Strade del Vino e dai Consorzi di tutela della Maremma.

    Ore 10,30 “L’ABC del gusto”, laboratorio di educazione alimentare per alunni delle
    scuole elementari a cura dell’esperta di analisi sensoriale Paola Gula, con l’esperta
    di educazione alimentare Elisabetta Del Dottore e con la partecipazione di Mago
    Pancione. AREA TALK-SHOW – PADIGLIONE ESPOSITIVO.

    Ore 11,00 Taglio del nastro e apertura ufficiale del Salone.

    Ore 12,00 Talk-show “Maremma: una stagione di novità”. Introduce il presidente
    della Camera di commercio Giovanni Lamioni, con interventi del presidente
    della Provincia di Grosseto Leonardo Marras, dell’esperto di marketing
    Luigi Rubinelli e del fondatore della catena “Buonissimo” Valter Martini.
    Modera Paolo Massobrio, autore de “Il Golosario”. AREA TALK-SHOW –
    PADIGLIONE ESPOSITIVO.

    Ore 16,00/17,00 Presentazione delle iniziative di promozione congiunta
    turismo ed enogastronomia a cura dell’assessorato Turismo e Sviluppo Rurale
    della Provincia di Grosseto. AREA TALK-SHOW – PADIGLIONE ESPOSITIVO.

    Ore 18,30 Chiusura della manifestazione.

  8. Granocchiaio ha detto:

    Maremma Food Shire, tre giorni con le «chicche» alimentari del grossetano
    La manifestazione si terrà dal 24 al 26 settembre al Centro Fiere del Madonnino di Braccagni e intende far conoscere ad addetti ai lavori, giornalisti e appassionati i vanti della gastronomia maremmana, dai salumi agli olî, dai cereali al vino, dalla bottarga di Orbetello ai fagioli di Sorana e allo zafferano
    Andrea Cuomo
    il Giornale.it

Lascia una risposta

Devi essere iscritto per scrivere un commento.