Il Blog dell’autrice Rosetta Melani

Venus by Shocking Blue

[xtreme-banner-rotator]

 

Archiviato in: LA CULTURA

RSSNumero commenti (5)

Lascia una risposta | Trackback URL

  1. Granocchiaio ha detto:

    L’amica Rosetta Melani che ha presentato quest’anno il suo libro “Fedora, tasselli di una vita difficile” a Montepescali ha aperto un proprio blog “Il Blog dell’autrice Rosetta Melani” http://rosettamelani.blogspot.com/

    Durante il soggiorno in Maremma tenne una specie di diario – poi pubblicato su questo blog – e relativo alle sue passeggiate e visite in Maremma. Avemmo così modo di apprezzare un modo diverso di vedere le cose. Le cose viste da una persona innamorata dei luoghi di origine che apprezza e si bea di cose che noi abituali residenti nemmeno riusciamo più a vedere e a godere. Ma anche pronta ad indignarsi per certe situazioni di degrado che sempre per la stessa ragione di abitudine, noi non contestiamo nemmeno più.

    Nel breve commento che feci al suo libro chiusi con l’augurio di poter leggere un suo secondo libro. Non so cosa ne pensi al riguardo l’interessata, ma certo con questa sua nuova iniziativa dimostra che la voglia di comunicare con l’esterno è assai forte.
    Personalmente spero ancora che, lungo o corto, sarebbe bello poter leggere qualche suo nuovo racconto. Restiamo in questa attesa e speranza, mentre gli auguriamo soddisfazione per questa sua nuova iniziativa.

    • rosetta ha detto:

      grazie al granocchiaio per la cortesia che mi fa nel far conoscere il mio blog che tra l’altro devo confessare di non saper gestire ancora bene. Lo ha preparato per me un’amica di fb però io che non comprendo bene il linguaggio del computer mi perdo un po’. Comunque, come già detto precedentemente vi aspetto tutti volentieri.Per quanto riguarda un mio secondo libro, effettivamente ci sto lavorando.Non sarà il seguito di Fedora, ma penso sia una storia interessante, anche se, a differenza del primo, questo è del tutto inventato

  2. Granocchiaio ha detto:

    Una dea sulla cima della montagna
    Bruciava come una fiamma d’argento
    Il vertice della bellezza e dell’amore
    E Venere era il suo nome
    Lei ce l’ha
    Yeah, baby, lei ce l’ha
    Sono la tua Venere, io sono il tuo fuoco
    Al vostro desiderio
    Beh, io sono la tua Venere, io sono il tuo fuoco
    Al vostro desiderio
    Le sue armi erano gli occhi di cristallo
    Fare di ogni uomo un uomo
    Nero come la notte buia era
    Ottenuto ciò che nessun altro aveva
    Wa!
    Lei ce l’ha
    Yeah, baby, lei ce l’ha
    Sono la tua Venere, io sono il tuo fuoco
    Al vostro desiderio
    Beh, io sono la tua Venere, io sono il tuo fuoco
    Al vostro desiderio
    Dea sulla cima della montagna
    Brucia come una fiamma d’argento
    Il vertice della bellezza e dell’amore
    E Venere era il suo nome
    Lei ce l’ha
    Yeah, baby, lei ce l’ha
    Sono la tua Venere, io sono il tuo fuoco
    Al vostro desiderio
    Beh, io sono la tua Venere, io sono il tuo fuoco
    Al vostro desiderio

  3. Granocchiaio ha detto:

    A goddess on the mountain top
    Was burning like a silver flame
    The summit of beauty and love
    And Venus was her name
    She’s got it
    Yeah, baby, she’s got it
    I’m your Venus, I’m your fire
    At your desire
    Well, I’m your Venus, I’m your fire
    At your desire
    Her weapons were her crystal eyes
    Making every man a man
    Black as the dark night she was
    Got what no-one else had
    Wa!
    She’s got it
    Yeah, baby, she’s got it
    I’m your Venus, I’m your fire
    At your desire
    Well, I’m your Venus, I’m your fire
    At your desire
    Goddess on the mountain top
    Burning like a silver flame
    The summit of beauty and love
    And Venus was her name
    She’s got it
    Yeah, baby, she’s got it
    I’m your Venus, I’m your fire
    At your desire
    Well, I’m your Venus, I’m your fire
    At your desire

  4. rosetta ha detto:

    voglio ricordare a chi fosse interessato al mio libro (magari come regalo di Natale) può richiedermelo rosetta-48@live.it oppure andare a Montepescali al bar di Orianna

Lascia una risposta

Devi essere iscritto per scrivere un commento.