Nuovo marchio Fiera del Madonnino

*

il nuovo logo

il nuovo logo

Consegna targa logo madonnino RID

Pietro Bindi autore del logo e Riccardo Breda Presidente di Grossetofiere,

LOGO MADONNINO

 

Archiviato in: LA NOTIZIALE MANIFESTAZIONI

RSSNumero commenti (1)

Lascia una risposta | Trackback URL

  1. braccagni.info ha detto:

    Grosseto 28/05/2013

    Nuovo marchio Fiera del Madonnino
    Premiato lo studente Pietro Bindi
    che ha realizzato il nuovo logo

    Grossetofiere ha scelto tra i circa novanta lavori effettuati dagli alunni dell’Istituto di Istruzione Superiore Polo Commerciale Artistico Grafico Musicale “Luciano Bianciardi” Indirizzo Grafico quello realizzato da Pietro Bindi della classe IV A che sarà utilizzato come logo ufficiale della Fiera del Madonnino dal prossimo anno. Tra i circa novanta lavori tre sono stati i finalisti (tra cui è stato scelto il vincitore). Oltre a Bindi erano infatti stati selezionati anche i lavori presentati da Beatrice Galli e Laura Borracelli sempre della stessa classe.
    La consegna del riconoscimento al vincitore con la consegna di una targa ricordo è avvenuta martedì mattina, nella sala contrattazioni della Camera di Commercio, presenti, oltre a tutti gli alunni che hanno preso parte all’iniziativa, la prof.ssa Patrizia Vincenzoni, la dirigenza di Grossetofiere con il Presidente Riccardo Breda e il direttore Carlo Pacini, Carla Palmieri in rappresentanza della Camera di Commercio di Grosseto, l’assessore Gianfranco Chelini per la Provincia e l’assessore Manuel Cerciello per il Comune.
    Il Presidente di Grossetofiere, Riccardo Breda, dopo aver salutato alunni, docenti e i rappresentati degli enti, ha voluto sottolineare la validità di questa iniziativa sia per l’importanza che la Fiera del Madonnino riveste per il territorio e per la sua economia, sia per l’opportunità che si è offerta agli studenti di dare un contributo tangibile alla diffusione dell’immagine della fiera e al tempo stesso interfacciarsi con il reale mondo del lavoro.
    La prof.ssa Patrizia Vincenzoni, prima di chiamare il vincitore a ritirare la targa, ha voluto sottolineare che questa iniziativa congiunta con Grossetofiere rientrava nell’attività didattica progetto Scuola/Lavoro che ha visto i ragazzi sul campo fin dalla 3° classe con iniziative che hanno visto coinvolto in precedenza anche altri enti di varia natura con risultati particolarmente interessanti per la formazione degli studenti.
    E’ stata poi la volta dell’alunno Pietro Bindi che è stato chiamato a ricevere dalle mani del presidente di Grossetofiere, Riccardo Breda, il riconoscimento. Prima l’alunno ha però esposto il significato del suo logo. “Il marchio – ha detto – è strutturato su una serie di archi di cerchi che si aprono a spirale. Questo movimento vuole rappresentare la continuità dell’ evento negli anni: il primo elemento in rosso rappresenta il passato mentre i successivi elementi grafici in successione circolare, indicano il cambiamento della fiera negli anni. Questi grafismi si ricongiungono nuovamente al rosso per evidenziare l’attaccamento al tema principale della manifestazione”.

Lascia una risposta

Devi essere iscritto per scrivere un commento.