28 febbraio 2014: 5 amici per caso alla Pineta dello Zazzeri (12 foto + versi)

*

acciughina alla povera

acciughina alla povera

ostriche

ostriche

crudo di pesce

crudo di pesce

spaghetti poplo novello, pomodorini e capperi di Pantelleria

spaghetti poplo novello, pomodorini e capperi di Pantelleria

straccetti di pasta fresca con triglie

straccetti di pasta fresca con triglie

 zuppetta di mare e funghi al cartoccio

zuppetta di mare e funghi al cartoccio

 bollito di pesci

bollito di pesci

maionese olio extra vergine di oliva -  agrumi canditi

maionese olio extra vergine di oliva – agrumi canditi

 millefoglie crema pasticciera e caramello

millefoglie crema pasticciera e caramello

tortino cioccolato bianco con arance

tortino cioccolato bianco con arance

 

Rolando Marzio Mario Roberto Giancarlo

Rolando Marzio Mario Roberto Giancarlo

 

Archiviato in: IL MANGIARE ED IL BERELA CULTURA

RSSNumero commenti (1)

Lascia una risposta | Trackback URL

  1. Granocchiaio ha detto:

    28 febbraio 2014: 5 amici per caso alla Pineta dello Zazzeri

    Arrivati alla buon ora!
    ma lo Zazzeri non c’era

    C’era invece un certo Vegni
    Liberato dagl’impegni

    Altri tre i malandrini
    Tutti quasi settantini

    E mi chiedo all’ora io
    Mica sono padre Pio!

    Di miracoli ne faccio
    Ma lo so, poi mi dispiaccio

    Che a portarli così a giro
    Si finisce anche il respiro

    Nella sala di Bibbona
    Ci aspettava una sorpresa
    certo tutta roba buona
    Senza fare noi la spesa

    Son passati tanti pesci
    Son passati a più non posso
    Gnudi, crudi e colorati
    Bianco, giallo e pure rosso

    Tanti vini nei bicchieri
    Che coi nomi non so poi come
    Si mischiavano i sapori
    Ma uno solo poi era il nome

    Si è brindato in allegria
    Il Tonini senz’allergia
    Forse in fondo la pigrizia…
    ha trionfato l’amicizia

    Grazie a Marzio e a Roberto
    a Rolando e a Giancarlo
    Allo Zazzeri anche se assente
    Ci è sembrato assai possente

    M. P.

    Così scrive il “Papa” Mario
    Con lo spirito più vario
    Grazie a lui, il montagnolo
    Che ha pagato tutto solo

Lascia una risposta

Devi essere iscritto per scrivere un commento.