Grande Festa di Winesurf

*

diario di una grande giornata organizzata da

winesurf-giornale-enogastronomia (1)

imageItem

festa winesurf

una rappresentanza dei vini maremmani

una rappresentanza dei vini maremmani

 

altri dalla Maremma

altri dalla Maremma

443 villa castiglione 02

e questo è l’intervento del direttore di Winesurf Carlo Macchi a fine manifestazione:

Grande Festa di Winesurf: bene nonostante la pioggia!

Un piccolo commento alla nostra manifestazione annuale è doveroso. Oramai la formula è collaudata: centinaia di grandi vini a disposizione senza il preventivo filtro del produttore o del sommelier di servizio, rende più tranquillo e personalizzato l’assaggio. Il poter scorrazzare in santa pace, guardare una bottiglia, assaggiarla e riflettere o commentarla con gli amici è un modo sicuramente diverso e piacevole di confrontarsi con i grandi vini. Naturalmente il “servizio d’ordine” vigiliava: tutti i redattori di Winesurf, trasformati per un giorno inwine guards, sono stati perfetti nel gestire le tre sale, dove più di trecento grandi vini italiani erano a disposizione dei partecipanti.

Una precisazione per noi importante: per tutto l’anno i redattori di Winesurf fanno appunto i redattori, cioè assaggiano vini, danno voti, scrivono articoli sul mondo del vino. Per questo alla nostra Grande Festa nessun produttore che ha inviato i vini ha pagato un euro per partecipare.  Saremo all’antica ma preferiamo che nessuno possa mai pensare che un  nostro punteggio, alto o basso, possa essere dovuto o meno  ad una “sponsorizzazione” o ad un contributo per organizzare una manifestazione.
Ci teniamo a ribadire questo concetto con forza, senza voler assolutamente puntare il dito su chi opera in altra maniera; allo stesso tempo crediamo che un produttore di vino dovrebbe apprezzare questa nostra posizione, che ci priva in partenza di notevoli risorse (pensate, 214 aziende partecipanti..) ma ci permette una chiarezza  ed un’ indipendenza di giudizio assoluta.

I Duelli Agrari con Gianfranco Gallo di Vie di Romans  e Francesco Bindocci, presidente del Consorzio del Brunello di Montalcino, sono stati sicuramente più incisivi e  proficui dello scorso anno. Un ‘ora abbondante di discussione, dove spesso il pubblico è intervenuto con quesiti precisi e circostanziati: indubbiamente una formula da mantenere.

Gianfranco Gallo e Carlo Macchi

Gianfranco Gallo e Carlo Macchi

Francesco Bindocci e Carlo Macchi

Francesco Bindocci e Carlo Macchi

Come è da mantenere Enocup, il campionato di degustazione che ha visto trionfare una squadra toscana davanti ad un team friulano ed uno veneto. Vi giuro che, se potessi, parteciperei!

la squadra vincitrice

la squadra vincitrice

Le sale degli Amici di winesurf, dove spiccavano la delegazione dei Cembrani DOC, dell’associazione Schioppettino di Prepotto, del Consorzio della Vernaccia di San Gimignano e del Gavi, sono sicuramente il giusto spazio per chi vuole comunque un contatto con i produttori.

Quello che non è andato bene e sarà sicuramente da cambiare è stato il nostro rapporto con Giove Pluvio, che ha bloccato nelle loro case tantissimi amici e possibili partecipanti. Per questo abbiamo un anno di tempo e cominceremo a lavorare sin da domani, con riti mistici, esoterici e liturgici ( melius abundare quam deficere).

A questo punto i ringraziamenti: un grazie gigantesco a tutti i redattori di Winesurf: sommando le loro venerande età arriviamo vicino a Matusalemme, ma quando c’è da darsi da fare sembrano dei ragazzini di diciotto anni. Sono stati semplicemente meravigliosi.
E meravigliosi erano anche i panini col lampredotto di Leonardo Torrini, nonché i caffè di Andrea Trinci, che da soli mi hanno tenuto in piedi per tutto il giorno. A loro e agli altri artigiani del gusto presenti un grazie di cuore.

Ai produttori che hanno offerto i vini diciamo GRAZIE dal profondo del cuore e a tutti diamo appuntamento all’anno prossimo.

 

pubblicato su Winesurf

http://www.winesurf.it/index.php?file=onenews&form_id_notizia=1963

Grande Festa di Winesurf: le cantine presenti
Al termine della Grande Festa di Winesurf crediamo giusto pubblicare l’elenco completo delle aziende vinicole che ci hanno inviato i loro prodotti, collaborando così alla creazione di un evento con quasi quattrocento etichette in degustazione. Un numero veramente impressionante!

Ringraziandole per la disponibilità speriamo siamo con noi (magari assieme a molte altre) anche l’anno prossimo.

L’ordine di elencazione è assolutamente casuale, sia per regione che per aziende

LOMBARDIA
1.    Bellavista
2.    Contadi Castaldi
3.    Villa
4.    Villa Crespia
5.    Perla del Garda
6.    Conte Vistarino
7.    Monte del Fra
8.    Ferghettina
9.    Cavalleri
10.    Barone Pizzini
11.    Selva Capuzza
12.    Visconti
13.    Le Fraghe
14.    Bulgarini
15.    Albino Piona
16.    Pilandro
17.    Ricci Curbastro
18.    Monterucco
19.    Sei Terre
20.    San Cristoforo
21.    Arici-Colline della Stella
22.    Camossi
23.    Cascina San Pietro
SICILIA
24.    Feudo Montoni

PIEMONTE

25.    Giovanni Rosso

26.    Cortese Giuseppe
27.    Vajra
28.    Rizzi
29.    Cavallotto
30.    Produttori del Barbaresco
31.    Silvano Bolmida
32.    Negretti
33.    Negro Angelo
34.    Bruna Grimaldi
35.    Poderi dei Gallina
36.    Ettore Fontana
37.    Nicola Bergaglio
38.    Marchesi Alfieri
39.    Aurelio Settimo
40.    Mauro Sebaste
41.    Pico Maccario
42.    Antoniolo
43.    Pelissero
44.    Piazzo Armando
45.    Seghesio Aldo e Riccardo
46.    Cascina Monastero
47.    Parusso
48.    Castello di Verduno
MARCHE
49.    Colonnara
50.    Sartarelli
51.    Bucci
52.    Andrea Felici

Alto Adige
53.    Martini e Sohn
54.    Tramin
55.    Cantina Valle Isarco
56.    Cantina di Bolzano
57.    Tiefenbrunner
58.    Cortaccia
59.    Muri Gries

BASILICATA

60.    Grifalco della Lucania

TOSCANA

61.    Altesino
62.    Amiata
63.    Col D’orcia
64.    Montevertine
65.    Boscarelli
66.    Val delle Corti
67.    Fattoria di Cinciano
68.    Colle Bereto
69.    Le Potazzine
70.    Biondi Santi
71.    Fattoria dei Barbi
72.    Mastrojanni
73.    Selvapiana
74.    Cantina Produttori del Morellino di Scansano
75.    Caparzo
76.    Vignavecchia
77.    Collespinello
78.    La Fornace
79.    Argentiera
80.    Talenti
81.    Poggio Argentiera
82.    Santa Lucia
83.    Isole e Olena
84.    Panizzi
85.    Talenti
86.    Salvioni
87.    Banfi
88.    Castellare di Castellina
89.    Bibbiano
90.    Fontodi
91.    Fattoria di Lamole
92.    Castellinuzza e Piuca
93.    Querciabella
94.    Rocca di Castagnoli
95.    Castello di San Sano
96.    Capraia
97.    Capanna
98.    Poggerino
99.    Felsina
100.    Le Ragnaie
101.    Castello di Ama
102.    Badia a Coltibuono
103.    Poggio Trevvalle
104.    Gianni Brunelli
105.    Pacenti Franco-Canalicchio
106.    Castello di Cacchiano
107.    Castello di Monsanto
108.    I Fabbri
109.    Fattoria di Rignana
110.    Cesani
111.    Crociani
112.    Castello di Potentino
113.    Alessandro Tofanari
114.    Frascole
115.    Poggio Alloro*
116.    Cappella Sant’Andrea*
117.    Teruzzi & Puthod*
118.    Il Lebbio*
119.    San Quirico*
120.    Colombaio di Santa Chiara*
121.    Agricoltori Chianti Geografico*
122.    Mormoraia*
123.    Rubicini*
124.    Fontaleoni*
125.    Poderi del Paradiso*
126.    San Donato*
127.    Fattoria il Palagio*
128.    La Castellaccia*
129.    Il Marroneto

VENETO

130.    Boscaini Carlo
131.    Villa Canestrari
132.    Santa Sofia
133.    Trabucchi
134.    San Rustico
135.    Roccolo Grassi
136.    Guerrieri Rizzardi
137.    Le Mandolare
138.    Cantina del Castello
139.    Coffele
140.    Mizzon

EMILIA ROMAGNA

141.    Tenuta la Viola
142.    Bissoni
143.    Podere il Saliceto
144.    Costa Archi
145.    Ceci
146.    Medici Ermete

ABRUZZO

147.    Torre dei Beati
148.    Illuminati
149.    Monti

LIGURIA

150.    Tenuta Anfosso
151.    Ka Manciné
152.    Terre Bianche
153.    Luigi Calvini
154.    Conti Barbero
155.    Lambruschi
156.    Fontanacota

FRIULI VENEZIA GIULIA

157.    Vie di Romans
158.    Lis Neris
159.    Petrucco
160.    Borgo San Daniele
161.    Jacuss
162.    Sgubin
163.    Vigna petrussa
164.    Collavini
165.    Drius
166.    La Tunella
167.    Zidarich
168.    Zorzettig
169.    Scubla
170.    Stanig F.lli*
171.    La Buse dal Lof*
172.    La Viarte*
173.    Vigna Lenuzza*
174.    Casella*
175.    Grillo Iole*
176.    Vie d’Alt*
177.    Ronco dei Pini*
178.    RoncSoreli*
179.    Marinig Valerio*

PUGLIA

180.    Michele Calò
181.    Vallone
182.    Polvanera
183.    Monaci
184.    Rivera
185.    Vinicola Savese
186.    Cannito
187.    Pietraventosa
188.    Soloperto

TRENTINO

189.    Villa Corniole
190.    Letrari
191.    Dorigati
192.    De Vescovi Ulzbach
193.    Pelz
194.    Alfio Nicolodi
195.    Endrizzi
196.    Abate Nero
197.    Simoni Ferruccio*
198.    Zanotelli*
199.    Opera*
200.    Ferrari

UMBRIA

201.    Decugnano dei Barbi
202.    Tabarrini
203.    Antonelli

CAMPANIA

204.    Cavalier Pepe
205.    Villa Raiano
206.    Di Prisco

LAZIO
207.    Fontana Candida
CALABRIA
208.    Chimento

SARDEGNA
209.    Alberto Loi
210.    Piero Mancini

Distillerie
211.    Distilleria Pilzer*
212.    Distilleria Paolazzi*

Le aziende con accanto l’asterisco * erano presenti nelle sale degli Amici di Winesurf

Fabrizio Bindocci Roberto Tonini Gianfranco Gallo

Fabrizio Bindocci Roberto Tonini Gianfranco Gallo

 

 

Archiviato in: IL MANGIARE ED IL BERELE MANIFESTAZIONI

RSSNumero commenti (3)

Lascia una risposta | Trackback URL

  1. Granocchiaio ha detto:

    Grande Festa di Winesurf: bene nonostante la pioggia!

    Un piccolo commento alla nostra manifestazione annuale è doveroso. Oramai la formula è collaudata: centinaia di grandi vini a disposizione senza il preventivo filtro del produttore o del sommelier di servizio, rende più tranquillo e personalizzato l’assaggio. Il poter scorrazzare in santa pace, guardare una bottiglia, assaggiarla e riflettere o commentarla con gli amici è un modo sicuramente diverso e piacevole di confrontarsi con i grandi vini. Naturalmente il “servizio d’ordine” vigiliava: tutti i redattori di Winesurf, trasformati per un giorno inwine guards, sono stati perfetti nel gestire le tre sale, dove più di trecento grandi vini italiani erano a disposizione dei partecipanti.

    Una precisazione per noi importante: per tutto l’anno i redattori di Winesurf fanno appunto i redattori, cioè assaggiano vini, danno voti, scrivono articoli sul mondo del vino. Per questo alla nostra Grande Festa nessun produttore che ha inviato i vini ha pagato un euro per partecipare. Saremo all’antica ma preferiamo che nessuno possa mai pensare che un nostro punteggio, alto o basso, possa essere dovuto o meno ad una “sponsorizzazione” o ad un contributo per organizzare una manifestazione.
    Ci teniamo a ribadire questo concetto con forza, senza voler assolutamente puntare il dito su chi opera in altra maniera; allo stesso tempo crediamo che un produttore di vino dovrebbe apprezzare questa nostra posizione, che ci priva in partenza di notevoli risorse (pensate, 214 aziende partecipanti..) ma ci permette una chiarezza ed un’ indipendenza di giudizio assoluta.

    I Duelli Agrari con Gianfranco Gallo di Vie di Romans e Francesco Bindocci, presidente del Consorzio del Brunello di Montalcino, sono stati sicuramente più incisivi e proficui dello scorso anno. Un ‘ora abbondante di discussione, dove spesso il pubblico è intervenuto con quesiti precisi e circostanziati: indubbiamente una formula da mantenere.

    Come è da mantenere Enocup, il campionato di degustazione che ha visto trionfare una squadra toscana davanti ad un team friulano ed uno veneto. Vi giuro che, se potessi, parteciperei!

    Le sale degli Amici di winesurf, dove spiccavano la delegazione dei Cembrani DOC, dell’associazione Schioppettino di Prepotto, del Consorzio della Vernaccia di San Gimignano e del Gavi, sono sicuramente il giusto spazio per chi vuole comunque un contatto con i produttori.

    Quello che non è andato bene e sarà sicuramente da cambiare è stato il nostro rapporto con Giove Pluvio, che ha bloccato nelle loro case tantissimi amici e possibili partecipanti. Per questo abbiamo un anno di tempo e cominceremo a lavorare sin da domani, con riti mistici, esoterici e liturgici ( melius abundare quam deficere).

    A questo punto i ringraziamenti: un grazie gigantesco a tutti i redattori di Winesurf: sommando le loro venerande età arriviamo vicino a Matusalemme, ma quando c’è da darsi da fare sembrano dei ragazzini di diciotto anni. Sono stati semplicemente meravigliosi.
    E meravigliosi erano anche i panini col lampredotto di Leonardo Torrini, nonché i caffè di Andrea Trinci, che da soli mi hanno tenuto in piedi per tutto il giorno. A loro e agli altri artigiani del gusto presenti un grazie di cuore.

    Ai produttori che hanno offerto i vini diciamo GRAZIE dal profondo del cuore e a tutti diamo appuntamento all’anno prossimo.

    Scritto da Carlo Macchi
    Pubblicato su Winesurf http://www.winesurf.it/index.php?file=onenews&form_id_notizia=1963

  2. Granocchiaio ha detto:

    Piccola nota a margine
    il report sulla manifestazione di Winesurf ha un senso più preciso se confermo quello diversi sanno, e cioè che collaborando via via con qualche scritto per questo giornale, sono stato ammesso, io grande amante della materia e nulla più, in un mondo di professionisti del vino. Insomma per dirla alla Paolo Conte, per “poter sbagliare, si, ma tra professionisti”.
    Gente appassionatissima, competente, ma soprattutto grandi persone e grandi amici che mi hanno accolto con calore ed affetto. Fa parte del loro stile scanzonato e informale, ma pieno di calore. E da qui voglio ringraziarli tutti. Anche perché ho collaborato si, ma facendo poco e niente, mentre loro sgobbavano in tutti i sensi.
    Un grazie particolare a Carlo Macchi, ideatore e regista, ma soprattutto nostro Kapo Supremo.

  3. Granocchiaio ha detto:

    Grande Festa di Winesurf: le cantine presenti

    Al termine della Grande Festa di Winesurf crediamo giusto pubblicare l’elenco completo delle aziende vinicole che ci hanno inviato i loro prodotti, collaborando così alla creazione di un evento con quasi quattrocento etichette in degustazione. Un numero veramente impressionante!

    Ringraziandole per la disponibilità speriamo siamo con noi (magari assieme a molte altre) anche l’anno prossimo.

    L’ordine di elencazione è assolutamente casuale, sia per regione che per aziende

    LOMBARDIA
    1. Bellavista
    2. Contadi Castaldi
    3. Villa
    4. Villa Crespia
    5. Perla del Garda
    6. Conte Vistarino
    7. Monte del Fra
    8. Ferghettina
    9. Cavalleri
    10. Barone Pizzini
    11. Selva Capuzza
    12. Visconti
    13. Le Fraghe
    14. Bulgarini
    15. Albino Piona
    16. Pilandro
    17. Ricci Curbastro
    18. Monterucco
    19. Sei Terre
    20. San Cristoforo
    21. Arici-Colline della Stella
    22. Camossi
    23. Cascina San Pietro

    SICILIA
    24. Feudo Montoni

    PIEMONTE
    25. Giovanni Rosso
    26. Cortese Giuseppe
    27. Vajra
    28. Rizzi
    29. Cavallotto
    30. Produttori del Barbaresco
    31. Silvano Bolmida
    32. Negretti
    33. Negro Angelo
    34. Bruna Grimaldi
    35. Poderi dei Gallina
    36. Ettore Fontana
    37. Nicola Bergaglio
    38. Marchesi Alfieri
    39. Aurelio Settimo
    40. Mauro Sebaste
    41. Pico Maccario
    42. Antoniolo
    43. Pelissero
    44. Piazzo Armando
    45. Seghesio Aldo e Riccardo
    46. Cascina Monastero
    47. Parusso
    48. Castello di Verduno

    MARCHE
    49. Colonnara
    50. Sartarelli
    51. Bucci
    52. Andrea Felici

    Alto Adige
    53. Martini e Sohn
    54. Tramin
    55. Cantina Valle Isarco
    56. Cantina di Bolzano
    57. Tiefenbrunner
    58. Cortaccia
    59. Muri Gries

    BASILICATA
    60. Grifalco della Lucania

    TOSCANA
    61. Altesino
    62. Amiata
    63. Col D’orcia
    64. Montevertine
    65. Boscarelli
    66. Val delle Corti
    67. Fattoria di Cinciano
    68. Colle Bereto
    69. Le Potazzine
    70. Biondi Santi
    71. Fattoria dei Barbi
    72. Mastrojanni
    73. Selvapiana
    74. Cantina Produttori del Morellino di Scansano
    75. Caparzo
    76. Vignavecchia
    77. Collespinello
    78. La Fornace
    79. Argentiera
    80. Talenti
    81. Poggio Argentiera
    82. Santa Lucia
    83. Isole e Olena
    84. Panizzi
    85. Talenti
    86. Salvioni
    87. Banfi
    88. Castellare di Castellina
    89. Bibbiano
    90. Fontodi
    91. Fattoria di Lamole
    92. Castellinuzza e Piuca
    93. Querciabella
    94. Rocca di Castagnoli
    95. Castello di San Sano
    96. Capraia
    97. Capanna
    98. Poggerino
    99. Felsina
    100. Le Ragnaie
    101. Castello di Ama
    102. Badia a Coltibuono
    103. Poggio Trevvalle
    104. Gianni Brunelli
    105. Pacenti Franco-Canalicchio
    106. Castello di Cacchiano
    107. Castello di Monsanto
    108. I Fabbri
    109. Fattoria di Rignana
    110. Cesani
    111. Crociani
    112. Castello di Potentino
    113. Alessandro Tofanari
    114. Frascole
    115. Poggio Alloro*
    116. Cappella Sant’Andrea*
    117. Teruzzi & Puthod*
    118. Il Lebbio*
    119. San Quirico*
    120. Colombaio di Santa Chiara*
    121. Agricoltori Chianti Geografico*
    122. Mormoraia*
    123. Rubicini*
    124. Fontaleoni*
    125. Poderi del Paradiso*
    126. San Donato*
    127. Fattoria il Palagio*
    128. La Castellaccia*
    129. Il Marroneto

    VENETO
    130. Boscaini Carlo
    131. Villa Canestrari
    132. Santa Sofia
    133. Trabucchi
    134. San Rustico
    135. Roccolo Grassi
    136. Guerrieri Rizzardi
    137. Le Mandolare
    138. Cantina del Castello
    139. Coffele
    140. Mizzon

    EMILIA ROMAGNA
    141. Tenuta la Viola
    142. Bissoni
    143. Podere il Saliceto
    144. Costa Archi
    145. Ceci
    146. Medici Ermete

    ABRUZZO
    147. Torre dei Beati
    148. Illuminati
    149. Monti

    LIGURIA
    150. Tenuta Anfosso
    151. Ka Manciné
    152. Terre Bianche
    153. Luigi Calvini
    154. Conti Barbero
    155. Lambruschi
    156. Fontanacota

    FRIULI VENEZIA GIULIA
    157. Vie di Romans
    158. Lis Neris
    159. Petrucco
    160. Borgo San Daniele
    161. Jacuss
    162. Sgubin
    163. Vigna petrussa
    164. Collavini
    165. Drius
    166. La Tunella
    167. Zidarich
    168. Zorzettig
    169. Scubla
    170. Stanig F.lli*
    171. La Buse dal Lof*
    172. La Viarte*
    173. Vigna Lenuzza*
    174. Casella*
    175. Grillo Iole*
    176. Vie d’Alt*
    177. Ronco dei Pini*
    178. RoncSoreli*
    179. Marinig Valerio*

    PUGLIA
    180. Michele Calò
    181. Vallone
    182. Polvanera
    183. Monaci
    184. Rivera
    185. Vinicola Savese
    186. Cannito
    187. Pietraventosa
    188. Soloperto

    TRENTINO
    189. Villa Corniole
    190. Letrari
    191. Dorigati
    192. De Vescovi Ulzbach
    193. Pelz
    194. Alfio Nicolodi
    195. Endrizzi
    196. Abate Nero
    197. Simoni Ferruccio*
    198. Zanotelli*
    199. Opera*
    200. Ferrari

    UMBRIA
    201. Decugnano dei Barbi
    202. Tabarrini
    203. Antonelli

    CAMPANIA
    204. Cavalier Pepe
    205. Villa Raiano
    206. Di Prisco

    LAZIO
    207. Fontana Candida

    CALABRIA
    208. Chimento

    SARDEGNA
    209. Alberto Loi
    210. Piero Mancini

    Distillerie
    211. Distilleria Pilzer*
    212. Distilleria Paolazzi*

    Le aziende con accanto l’asterisco * erano presenti nelle sale degli Amici di Winesurf

Lascia una risposta

Devi essere iscritto per scrivere un commento.