A zonzo per la 40° Fiera del Madonnino – 21 – 25 aprile 2018

 

Se chiudiamo gli occhi e pensiamo agli anni passati le prime immagini che ci vengono trasmesse dalla nostra memoria sono le auto e le moto d’epoca. Il profumo dei vecchi motori, le carrozzerie artigianali, i propulsori adatti ad ogni tipo di carburante alla Mostra Scambio Auto e modellismo d’epoca saranno messi a contrasto con le tecnologie più moderne. La XX° Mostra Scambio che si svolgerà nel Centro Fiere di Grosseto in località Madonnino nei giorni 24 e 25 marzo, è rivolta non solo al visitatore specializzato , ma anche ai più giovani e alle famiglie che possono trascorrere momenti di vero relax, assistendo ad una moltitudine di eventi e spettacoli. Scorrendo il programma della fiera ci accorgiamo che il visitatore potrà passare un’intera giornata all’interno del Centro Fiere alla scoperta delle tante attrazioni. Nella palazzina direzionale che come consuetudine ospita il museo delle auto e moto storiche, sarà allestita l’esposizione delle auto da rallye d’epoca come rievocazione del Rallye di Montecarlo che nel 1973 fece tappa a Grosseto. Nel padiglione espositivo si potrà ammirare l’ esposizione di biciclette storiche e riscoprire l’artigianalità delle produzioni ciclistiche degli anni d’oro che catturerà l’attenzione non solo degli appassionati di questo settore, ma anche del visitatore occasionale che si immergerà in un mondo passato, ormai lontano ma che conserva intatto tutto il suo dal fascino. Alcune biciclette esposte sono modelli unici dei primi del 900 di grande interesse storico. Altre esposizioni degne di essere menzionate, sono quella delle Vespe di fabbricazione anni 50/80 ed il modellismo con aeroplani, auto telecomandate. Ricchissimo anche il programma degli eventi nei piazzali esterni dove trova la sua massima espressione lo spettacolo di moto Free Style con il Gruppo Daboot capitanato da Vanni Oddera che con i suoi ryder di livello internazionale regalerà al pubblico performances ad alto tasso di rischio. Nei piazzali si alterneranno in circuiti appositamente realizzati esibizioni di minimoto, e go kart , gimkane di auto d’epoca e per gli amanti delle “customizzazioni” nella giornata domenicale si svolgerà un raduno di auto tuning. Non mancheranno anche i momenti di formazione grazie un’area dedicata alle auto skid per test di abilità, alla frenata differenziata sul bagnato e come grande novità, la “Prima” scuola guida per motorini di piccola cilindrata. La gran parte del Centro Fiere, sarà riempito di auto e moto d’epoca che potranno accedere liberamente all’area fieristica e dalle bancarelle dei pezzi di ricambio per auto e moto d’epoca. ” Aver raggiunto le 20° edizioni di una fiera è senza dubbio un risultato di estrema importanza” commenta il Presidente di Grossetofiere Andrea Masini “e la Mostra Scambio testimonia come Grossetofiere ha saputo intravedere in questa manifestazione un futuro importante e ricco di soddisfazioni, facendo vivere al territorio grossetano momenti di vero relax e divertimento, per un settore che rievoca passione e ricordi.” Non rimane che andare al Centro Fiere di Grosseto in Località Madonnino i giorni 24 e 25 marzo, per una giornata di puro divertimento nel cuore della Maremma.

Archiviato in: LA NOTIZIALE MANIFESTAZIONI

Tag:

RSSNumero commenti (1)

Lascia una risposta | Trackback URL

  1. Granocchiaio ha detto:

    Se chiudiamo gli occhi e pensiamo agli anni passati le prime immagini che ci vengono trasmesse dalla nostra memoria sono le auto e le moto d’epoca. Il profumo dei vecchi motori, le carrozzerie artigianali, i propulsori adatti ad ogni tipo di carburante alla Mostra Scambio Auto e modellismo d’epoca saranno messi a contrasto con le tecnologie più moderne. La XX° Mostra Scambio che si svolgerà nel Centro Fiere di Grosseto in località Madonnino nei giorni 24 e 25 marzo, è rivolta non solo al visitatore specializzato , ma anche ai più giovani e alle famiglie che possono trascorrere momenti di vero relax, assistendo ad una moltitudine di eventi e spettacoli. Scorrendo il programma della fiera ci accorgiamo che il visitatore potrà passare un’intera giornata all’interno del Centro Fiere alla scoperta delle tante attrazioni. Nella palazzina direzionale che come consuetudine ospita il museo delle auto e moto storiche, sarà allestita l’esposizione delle auto da rallye d’epoca come rievocazione del Rallye di Montecarlo che nel 1973 fece tappa a Grosseto. Nel padiglione espositivo si potrà ammirare l’ esposizione di biciclette storiche e riscoprire l’artigianalità delle produzioni ciclistiche degli anni d’oro che catturerà l’attenzione non solo degli appassionati di questo settore, ma anche del visitatore occasionale che si immergerà in un mondo passato, ormai lontano ma che conserva intatto tutto il suo dal fascino. Alcune biciclette esposte sono modelli unici dei primi del 900 di grande interesse storico. Altre esposizioni degne di essere menzionate, sono quella delle Vespe di fabbricazione anni 50/80 ed il modellismo con aeroplani, auto telecomandate. Ricchissimo anche il programma degli eventi nei piazzali esterni dove trova la sua massima espressione lo spettacolo di moto Free Style con il Gruppo Daboot capitanato da Vanni Oddera che con i suoi ryder di livello internazionale regalerà al pubblico performances ad alto tasso di rischio. Nei piazzali si alterneranno in circuiti appositamente realizzati esibizioni di minimoto, e go kart , gimkane di auto d’epoca e per gli amanti delle “customizzazioni” nella giornata domenicale si svolgerà un raduno di auto tuning. Non mancheranno anche i momenti di formazione grazie un’area dedicata alle auto skid per test di abilità, alla frenata differenziata sul bagnato e come grande novità, la “Prima” scuola guida per motorini di piccola cilindrata. La gran parte del Centro Fiere, sarà riempito di auto e moto d’epoca che potranno accedere liberamente all’area fieristica e dalle bancarelle dei pezzi di ricambio per auto e moto d’epoca. ” Aver raggiunto le 20° edizioni di una fiera è senza dubbio un risultato di estrema importanza” commenta il Presidente di Grossetofiere Andrea Masini “e la Mostra Scambio testimonia come Grossetofiere ha saputo intravedere in questa manifestazione un futuro importante e ricco di soddisfazioni, facendo vivere al territorio grossetano momenti di vero relax e divertimento, per un settore che rievoca passione e ricordi.” Non rimane che andare al Centro Fiere di Grosseto in Località Madonnino i giorni 24 e 25 marzo, per una giornata di puro divertimento nel cuore della Maremma.

Lascia una risposta

Devi essere iscritto per scrivere un commento.